La Displasia Del Ginocchio

22/02/2018
[..Estratto...]
La displasia del ginocchio o lussazione rotulea è una patologia dello sviluppo che colpisce quest’ articolazione. La predisposizione a tale patologia interessa principalmente razze di taglia piccola: barbone nano, chihuaua, maltese, yorkshire terrier, carlino, solo per citare le più diffuse; ma anche razze di cani di mole maggiore quali i bulldog inglesi, bouledogue francesi, pitbull e amstaff, Bull terrier, e grossomodo tutti cani di tipo Bull possono essere predisposti.
La lussazione rotulea è caratterizzata da uno scivolamento mediale, verso l’interno del ginocchio, della rotula che può essere temporanea o permanente secondo la gravità delle deformazioni ossee che interessano le varie parti del ginocchio. Questo scivolamento altera la meccanica dell’articolazione stessa impedendo al cane di estendere correttamente l’arto e quindi provocando una zoppia.
 {...}
Semplificando possiamo immaginare l’articolazione del ginocchio come una carrucola, dove la corda (legamento rotuleo) trasferisce la forza applicata dal muscolo, verso la tibia, che funge da resistenza, sollevandola. La rotula ha la funzione di trattenere la corda nella scanalatura della carrucola (solco trocleare).
 [...]
Grado 0: Rotula nel solco trocleare, impossibilità di indurre lussazione. (non c’è dis-plasia del ginocchio)
Grado 1: Rotula nel solco trocleare, possibile induzione della lussazione con pressione manuale con ritorno in sede al rilascio. (lieve grado di displasia il cane è ammesso alla riproduzione se monolaterale).
Grado 2: Rotula nel solco trocleare, possibile induzione della lussazione con pressione manuale e ritorno condizionato dal movimento dell’arto: flessione o estensione dell’articolazione femoro-tibio-rotuleo. (il cane cammina normalmente, a seguito di torsioni del ginocchio la rotula può uscire e rientrare da sola, può provocare dolore)
Grado 3: Rotula lussata naturalmente, impossibile ridurre la lussazione con movimenti dell’arto, ma possibile con manipolazione. (il cane presenta una andatura anomala, è ancora in grado di estendere la tibia e camminare)
Grado 4: Rotula lussata naturalmente, impossibile ridurre la lussazione né con manipolazione né con movimenti dell’arto. (il cane non è in grado di estendere la tibia in modo corretto e quindi tende a non usare l’arto se il problema e monolaterale o cammina “accucciato” se bilaterale).
[...]
La diagnosi può essere fatta clinicamente, in altre parole con la sola palpazione e manipolazione del ginocchio, e presenta una serie di sfumature tra un grado e l'altro.
[...]
Che ci facciamo con un ginocchio displasico? Questa è la domanda che subito corre alla mente di tutti i proprietari di un cane al quale è appena stato diagnosticato il problema. Il cane soffrirà? Avrà dolore? Sarà in grado di camminare in futuro? La risposta, come sempre, è: dipende!
 [...]
L’abilità dell’ortopedico sta nel saper prevedere a quale tipo di decorso si andrà incontro, e prevedere se è il caso di porre rimedio chirurgicamente, oppure attendere, che maturando le strutture legamentose, si arrivi ad un miglioramento del quadro clinico.
[...]
Scarica il PDF con l'articolo Completo: cvr-displasia-del-ginicchio.pdf